T.O.E. Art Market supports artists and galleries all over the world. Discover the artworks

Parigi, Tamburi Orfeo - T.O.E. Art Market

T.O.E. Art Market, the new online marketplace to buy and sell art, find the original paintings, fine art photographs, and drawings such as a museum of modern art and contemporary art. T.O.E. Art Market will allow you to enter directly into the modern art and contemporary art market through a vast worldwide network of Artists, Buyers, Art Lovers, Art Advisors, Art Dealers, and Galleries. T.O.E Art Market is the best place to see artworks and art for sale online.

Original Art for sale | Painting

Tamburi Orfeo
Italy

Represented by: Vannucchi Arte
Views: 17

4500 Add to cart



Shipped from Prato, Italy
Shipping costs: 30 € local, 200 € international



Packaged in wooden box

Make an offer

Parigi
Olio su tela, 1970
cm 40x30
Price 4500 €
Share

About the artwork
Olio su tela. Anno 1970. Firma, in basso a destra. Autentica su foto del maestro. Opera finemente incorniciata.

About the artist
Orfeo Tamburi nacque a Iesi, Ancona, nel 1910. Dal 1928, a Roma, fu in contatto con Scipione e Mafai, elaborando un tipico paesaggismo urbano che risentiva anche della lezione di Corot e, dopo il 1940, di Cézanne. Tamburi si trasferisce a Roma in giovane età, frequentando l’ Accademia di Belle Arti e iniziando a collaborare alle più importanti riviste letterarie e artistiche. Espone alla III Sindacale Laziale (1932) e alla I Mostra Nazionale del Sindacato degli artisti (Firenze, 1933); nel 1934, presentato da Alfredo Mezio, espone al Bragaglia Fuori Commercio e nel 1935 alla II Quadriennale di Roma. Dopo un soggiorno a Parigi (1935) l'artista Orfeo Tamburi è nuovamente a Roma. Nel 1936 esegue nel Palazzo dell’Anagrafe un affresco dal titolo Carnevale romano. Nel 1939 è presente alla III Quadriennale e alla seconda mostra milanese di "Corrente", dove espone con il gruppo romano. Insieme a Guttuso, Guzzi, Montanarini, Ziveri, Fazzini, espone nel gennaio 1940 alla Galleria di Roma in una mostra significativa del nuovo clima "realista". Lo stesso anno viene incaricato di realizzare sei pannelli per l’atrio dell’E42 (rimarranno allo stato di bozzetto). E’ presente alla Biennale di Venezia e nel 1941 ha una personale alla Galleria Barbaroux di Milano. Gino Severini gli dedica una piccola monografia. Nei suoi anni romani, Tamburi si dedica soprattutto al paesaggio e il suo contributo maggiore si esplica nella fresca vena disegnativa. Nel 1944 pubblica il volume di disegni Piccola Roma, con una poesia di Ungaretti, e illustra anche le Passeggiate romane di Stendhal. Nel 1947 si reca a Parigi, che dal quel momento diventa la sua città. Morì a Parigi nel 1994.
More gallery’s works