La spigola e il branzino, Rovers Malaj - T.O.E. Art Market
T.O.E. Art Market sostiene gli artisti e le gallerie di tutto il mondo. Scopri le opere d’arte.

La spigola e il branzino, Rovers Malaj - T.O.E. Art Market

T.O.E. Art Market, the new online marketplace to buy and sell art, find the original paintings, fine art photographs, and drawing such as a museum of modern art and contemporary art. T.O.E. Art Market will allow you to enter directly into the modern art and contemporary art market through a vast worldwide network of Artists, Buyers, Art Lovers, Art Advisors, Art Dealers, and Galleries. T.O.E Art Market is the best place to see artworks and art for sale online.

Original Art for sale | Pittura

Rovers Malaj
Italy

Visualizzazioni: 65

700 Aggiungi al carrello



Spedito da Cencenighe Agordino BL, Italy
Costi spedizione: 35 € locale, 70 € internazionale



Imballaggio con imballaggio in cartone

Fai un’offerta

La spigola e il branzino
tempere su tela 2019
cm 37x45x2
Prezzo 700 €
Condividi

La lingua italiana ha in dotazione molte parole e molti modi per dire la stessa cosa, e a volte si creano dei conflitti su quale sia il nome migliore di chiamare quella cosa, oppure può succedere che si considerino due cose distinte quello che è la stessa cosa. Il caso di questo pesce mi aveva incuriosito. Osservandoli al mercato mi hanno davvero colpito per come erano allestiti. Erano appoggiati sull’estremità superiore del banco in pendenza, le loro teste fuoriuscivano dall’appoggio. Avevano la bocca aperta, rispetto a quando è chiusa diventa molto grande, e le api entravano dentro a curiosare. Estendendo le fauci in quel modo le due strutture ossee laterali situate sul collo si sollevano come dei ventagli mettendo in bella vista le branchie. Per questa visione preferisco il nome Branzino. E’ un derivato del latino branchiae e cioè «branchie», “bransin” è il modo di chiamarlo che si è creato in Veneto e in Lombardia e cioè “il pesce dalle branchie in vista”. Il nome Spigola che deriva del latino spīca ‘punta’, tiene conto dell’aspetto delle due pinne dorsali che sono formate da delle vistose spine.