Double Lion – Architecture Of Paris – Special Selection Series ***** Doppio leone – Architettura di Parigi – Serie Selezione Speciale, Anna Linda Knoll - T.O.E. Art Market
T.O.E. Art Market supports artists and galleries all over the world. Discover the artworks

Double Lion – Architecture Of Paris – Special Selection Series ***** Doppio leone – Architettura di Parigi – Serie Selezione Speciale, Anna Linda Knoll - T.O.E. Art Market

T.O.E. Art Market, the new online marketplace to buy and sell art, find the original paintings, fine art photographs, and drawings such as a museum of modern art and contemporary art. T.O.E. Art Market will allow you to enter directly into the modern art and contemporary art market through a vast worldwide network of Artists, Buyers, Art Lovers, Art Advisors, Art Dealers, and Galleries. T.O.E Art Market is the best place to see artworks and art for sale online.

Original Art for sale | Photography

Anna Linda Knoll
Hungary

Represented by: Anna Linda Knoll Photography Private Collection
Views: 111

Contact the gallery




Shipped from Budapest, Hungary
Shipping costs:



Packaged in cardboard box

Make an offer

Double Lion – Architecture Of Paris – Special Selection Series ***** Doppio leone – Architettura di Parigi – Serie Selezione Speciale
Digital Photography 2014/2022 ***** Fotografia digitale 2014/2022
cm 21x30x1
Price 220 €
Share

About the artwork
SALES RECOMMENDATION: The history of the Hôtel du Crédit Lyonnais dates back to 1875, when the French bank LCL – Le Crédit lyonnais, founded in Lyon in 1863, bought the building as its headquarters in Paris. The following year, grandiose construction work began, which lasted until the 1910s. The aim of the architects was to impress and win over their customers with an impressive bank headquarters executed with the most modern technical procedures of the time. Former bank manager Henri Germain has modernized his banking activities to an extraordinary extent: he has developed in a way that is still known today how and in what system senior bankers and officials work, of course more efficiently than before. The interiors of the building complex have been designed in accordance with these expectations. Thus, stock exchange activities were also carried out in the building. The architects have achieved their goal, and the historic main pavilion part of the building retains its magnificent original architectural qualities to this day. Its first chief architect was William Bouwens van der Boijen, who designed the complex in Haussmannian style. The building complex is astonishing in its 20th century criminological history, being a financial institution who likes the thriller genre, it is definitely recommended to read the detailed history of the bank headquarters online. This monumental financial institution building is still the most important symbol of 19th century French trade. In 2013, the historic building complex hosted the Donatella Versace Spring–Summer Fashion Show. The use of double decorations is important both on the exterior and in the interior of the building. One such building decoration is the double lion on both sides next to the main entrance from the Boulevard des Italiens on the façade. This solution is quite rare, as the entrances are decorated with a statue of a lion, the most common form of historical lion architecture that can be seen across Europe. The use of a double lion on both sides, i.e. the four lions, is a very rare architectural phenomenon. So the two lion heads appearing in close proximity next to each other have a very strong visual effect. The photographer captured this detail of the building, the beauty of which caught her eye. PHOTO QUALITY: Photos are printed digitally on high-quality photo paper. The photo printing is done by photographer's company partner in Budapest, with which she has been cooperating for more than 10 years. This photo paper, chosen by the photographer, for conservation for over 50 years, provides perfect quality. The quality is confirmed by the photographer with the most modern framing process. FRAME: The framing of the photos is done by the photographer's Budapest downtown partner company, with which she cooperates in the long run. The pictures are framed in 30 x 40 cm frames. The frame includes high quality museum glass, which is considered to be the safest and most beautiful of today’s modern procedures. The photos will show the photographer's signature, year, title and copy number. In this series, each image in this size is made in 500 copies. This system of technical procedures can be used to increase the value of images as an art investment opportunity. ***** RACCOMANDAZIONE DI VENDITA: La storia dell'Hôtel du Crédit Lyonnais risale al 1875, quando la banca francese LCL – Le Crédit lyonnais, fondata a Lione nel 1863, acquistò l'edificio come sede centrale a Parigi. L'anno successivo iniziarono grandiosi lavori di costruzione, che si protrassero fino agli anni 1910. L'obiettivo degli architetti era quello di stupire e conquistare i propri clienti con un'imponente sede bancaria eseguita con le più moderne procedure tecniche dell'epoca. L'ex direttore di banca Henri Germain ha modernizzato le sue attività bancarie in misura straordinaria: si è sviluppato in un modo che ancora oggi è noto come e in quale sistema lavorano alti banchieri e funzionari, ovviamente in modo più efficiente di prima. Gli interni del complesso edilizio sono stati progettati nel rispetto di queste aspettative. Nell'edificio sono state quindi svolte anche attività di borsa. Gli architetti hanno raggiunto il loro obiettivo e la parte storica del padiglione principale dell'edificio conserva ancora oggi le sue magnifiche qualità architettoniche originali. Il suo primo capo architetto fu William Bouwens van der Boijen, che progettò il complesso in stile haussmanniano. Il complesso edilizio è sorprendente nella sua storia criminologica del XX secolo, essendo un istituto finanziario a cui piace il genere thriller, si consiglia vivamente di leggere online la storia dettagliata della sede della banca. Questo monumentale edificio dell'istituto finanziario è ancora il simbolo più importante del commercio francese del XIX secolo. Nel 2013 lo storico complesso edilizio ha Fashion Show Spring–Summer di Donatella Versace. L'uso della doppia decorazione è importante sia all'esterno che all'interno dell'edificio. Una di queste decorazioni edilizie è il doppio leone su entrambi i lati accanto all'ingresso principale dal Boulevard des Italiens sulla facciata. Questa soluzione è piuttosto rara, in quanto gli ingressi sono decorati con una statua di leone, la forma più comune di architettura storica del leone che si possa vedere in tutta Europa. L'uso di un doppio leone su entrambi i lati, cioè i quattro leoni, è un fenomeno architettonico molto raro. Quindi le due teste di leone che appaiono in stretta vicinanza l'una all'altra hanno un effetto visivo molto forte. La fotografa ha catturato questo dettaglio dell'edificio, la cui bellezza ha catturato la sua attenzione. QUALITÀ DELLA FOTO: Le foto vengono stampate digitalmente su carta fotografica di alta qualità. La stampa delle foto viene eseguita dalla società partner della fotografa a Budapest, con la quale collabora da oltre 10 anni. Questa carta fotografica, scelta dalla fotografa, per la conservazione da oltre 50 anni, offre una qualità perfetta. La qualità è confermata dalla fotografa con il più moderno processo di inquadratura. PORTAFOTO: L'inquadratura delle foto è curata dalla società partner della fotografa nel centro di Budapest, con la quale collabora a lungo termine. Le immagini sono incorniciate in cornici di 30 x 40 cm. La cornice include vetro da museo di alta qualità, considerato il più sicuro e il più bello delle moderne procedure odierne. Le foto riporteranno la firma del fotografo, l'anno, il titolo e il numero della copia. In questa serie, ogni immagine di questa dimensione è realizzata in 500 copie. Questo sistema di procedure tecniche può essere utilizzato per aumentare il valore delle immagini come opportunità di investimento nell'arte.

About the artist
Anna Linda Knoll was born in Kaposvár, Somogy county, Hungary, Europe. Her father comes from an ancient Swabian family, and her mother is of Hungarian-Yugoslav (Croatian) descent. The artist has been living and working in Budapest, the capital of Hungary, since 2000. Since 2010, her main activity and daily routine has been working on her photography private collection. Contributor to iStock by Getty Images since 2020. She studied at the four largest and most renowned universities in Hungary: Hungarian linguistics, Hungarian literature and world literature, communication and economics (management theory, marketing and business law), and completed a photography course at the Moholy-Nagy University of Arts. Her favorite topics from her studies appear in her private collection in visual form. She has been working as an editor since the mid-2000s, and has been working as an independent since 2010, retraining herself to online editing and creating websites and databases as editor-in-chief. Her first solo photography exhibition will be held in May 2022 at the Lucca Art Fair Digital Art Week in Tuscany, Italy, Europe. In the spring of 2022, her current photography competitions are at the Royal Academy of Arts Summer Exhibition in London and the Beyond Future Art Prize in Hong Kong. ***** Anna Linda Knoll è nata a Kaposvár, contea di Somogy, Ungheria, Europa. Suo padre proviene da un'antica famiglia sveva e sua madre è di origine ungherese-jugoslava (croata). L'artista vive e lavora a Budapest, capitale dell'Ungheria, dal 2000. Dal 2010 la sua attività principale e routine quotidiana è stata quella di lavorare alla sua collezione privata di fotografie. Collaboratore di iStock di Getty Images dal 2020. Ha studiato nelle quattro università più grandi e rinomate dell'Ungheria: linguistica ungherese, letteratura ungherese e letteratura mondiale, comunicazione ed economia (teoria del management, marketing e diritto commerciale) e ha completato un corso di fotografia presso l'Università delle arti Moholy-Nagy. I suoi argomenti preferiti dei suoi studi compaiono nella sua collezione privata in forma visiva. Lavora come redattrice dalla metà degli anni 2000 e lavora come indipendente dal 2010, riqualificandosi all'editing online e alla creazione di siti Web e database come redattrice capo. La sua prima mostra fotografica sola si terrà a maggio 2022 alla Lucca Art Fair Digital Art Week in Toscana, Italia, Europa. Nella primavera del 2022, i suoi concorsi fotografici attuali sono alla Royal Academy of Arts Summer Exhibition di Londra e al Beyond Future Art Prize di Hong Kong.
More gallery’s works