T.O.E. Art Market supports artists and galleries all over the world. Discover the artworks

Das Warhol Beuys Ereignis, Joseph Beuys - T.O.E. Art Market

T.O.E. Art Market, the new online marketplace to buy and sell art, find the original paintings, fine art photographs, and drawings such as a museum of modern art and contemporary art. T.O.E. Art Market will allow you to enter directly into the modern art and contemporary art market through a vast worldwide network of Artists, Buyers, Art Lovers, Art Advisors, Art Dealers, and Galleries. T.O.E Art Market is the best place to see artworks and art for sale online.

Original Art for sale | Limited Edition

Joseph Beuys
Italy

Represented by: Sangallo Fine Art
Views: 23

1400 Add to cart



Shipped from Vasto, Italy
Shipping costs: 20 € local, 80 € international



Packaged in cardboard box

Make an offer

Das Warhol Beuys Ereignis
Matita ed olio su carta
cm 30x42
Price 1400 €
Share

About the artwork

Multiplo di Joseph Beuys del 1979 dal titolo "Das Warhol Beuys Ereignis" consistente nel booklet dell’incontro del 1979 tra Beuys e Warhol, ridipinto ad olio nelle pagine 16-17, con iscrizioni a matita e firma dell’artista. Realizzato in circa 500 esemplari. Pubblicato sul catalogo ragionato dei multipli “Joseph Beuys. Die multiples” al num. 319. Corredato dalla copia della pubblicazione e dal certificato di autenticità a cura della galleria.

Multiple of Joseph Beuys from 1979 titled "Das Warhol Beuys Ereignis" consisting in the booklet of the meeting between Beuys and Warhol. Hand painted at page 16-17 and with inscriptions in pencil and hand signature of the artist. Published in the catalogue raisonnè of the multiples “Joseph Beuys. Die multiples” at ref. 319. Delivered with copy of the publication and the certificate of authenticity issued by our gallery.

About the artist

Joseph Beuys nasce a Krefeld in Germania nel 1921. Partecipa come pilota all’offensiva nazista contro i russi ed il suo aereo viene abbattuto in Crimea.  Beuys moribondo viene salvato da un gruppo di tartari nomadi che lo curano avvolgendolo in grasso e feltro. Da qui Beuys sperimenta una rinascita spirituale definita “sciamanica”. Finita la guerra, studia arte diplomandosi nel 1952 alla Staatliche Kunstakademie di Düsseldorf dove poi  ottiene la cattedra di scultura monumental. Nel 1972 viene licenziato per aver organizzato uno sciopero. Diventa uno dei membri più attivi di Fluxus indagando il senso dell’arte in relazione alla sua fruizione sociale. Da qui il motto “ogni uomo è un artista” che riafferma il concetto di “arte totale”. La sua produzione artistica è caraterizzata da materiali e oggetti poveri come feltro, legno, acciaio, juta e oggetti d’uso comune, come torce elettriche, slitte, telefoni, bidoni, pacchi di farina. Oggetti con un profondo valore simbolico ed autobiografico. Beuys partecipa alla Documenta Kassel nel 1964, 1968, 1972, 1977, 1982 ed alla Biennale di Venezia nel 1976 e nel 1980. La consacrazione internazionale dell’artista è nel 1979 quando il Guggeheim Museum di New York gli dedica una grande retrospettiva. Partecipa alla fondazione di movimenti politici tra cui la Free International University for Creativity and Interdisciplinary Research, il Partito dei Verdi in Germania e l’Organizzazione per la democrazia diretta. Nel 1978 viene eletto membro della Akademie der Kunst di Berlino e nel 1980 membro della Royal Academy of Fine Arts di Stoccolma. Joseph Beuys si spegne a Düsseldorf nel 1986.
More gallery’s works